Osservatorio Aiuti di Stato

Greening e condizionalità negli aiuti all'agricoltura

Per "greening" s'intendono alcune pratiche finalizzate a rendere l'agricoltura più sostenibile, come la diversificazione delle colture e la salvaguardia dei prati.

Dall'inizio del 2015 l'adozione di pratiche di greening è un onere degli agricoltori che non vogliano vedersi decurtati o addirittura azzerati gli aiuti Ue.

Il feedback fornito dalle diverse associazioni di categoria nazionali è diverso: chi è favorevole, chi contrario e chi chiede semplificazioni, come riporta questo articolo di Angelo Di Mambro su EurActiv.it.

Peraltro la stessa testata, citando il Journal de l'Environment, rileva come la flessibilità concessa agli Stati membri nella gestione della PAC abbia praticamente annullato la spinta in direzione del greening.